Il Percorso

La seconda tappa del Giro della Sicilia 2019 con una distanza di 116 km e con un dislivello di  1430 metri è sicuramente la tappa più semplice del Giro, ma presenta una novità non di poco conto: il tratto cronometrato sarà quasi interamente in pianura, ad eccezione degli ultimi 900 metri al 6,5%. Tratto posto al km 35, subito prima della bella salita di Caccamo.

Maggiori dettagli sul percorso

Il Territorio

La terza tappa ci porterà lungo un percorso articolato su strada litoranea nella cittadina di Termini Imerese, attraversando il territorio della foce del fiume Imera, in epoca antica luogo della famosa battaglia che vide contrapposte le truppe dei Sicelioti, comandati da Gelone di Siracusa accorso in aiuto di Terone di Akragas, contro quelle dei Cartaginesi, comandati da Amilcare I.

Termini Imerese Belvedere Giro della Sicilia

Il percorso, senza particolari dislivelli sarà veloce, ma superata la cittadina di Termini Imerese, si inizierà un’ascesa verso Caccamo, famosa per il suo imponente Castello Normanno per poi ridiscendere verso la Valle del Fiume Imera dal territorio di Sciara, con i suoi caratteristici campi coltivati a carciofi.

Castello Caccamo Giro della Sicilia

green-ink This entry was posted in. Territorio Termini Imerese e la Foce del fiume Imera.